Sad Planets: Not of This World
Due spacciatori di Akron, Ohio
 
← Music discovery

Batteristi in libera uscita da gruppi fin troppo ingombranti.

Sad Planets
Not of This World

Luca Villa
Luca Villa

Forse annoiato dall’incerto percorso intrapreso negli ultimi anni dalla sua band originaria, Patrick Carney ha formato un nuovo gruppo.

Proprio come nei Black Keys, sempre di un duo si parla. Lui suona la batteria, mentre John Petkovic – una vita passata nell’indie rock: dai Cobra Verde ai Guided by Voices – si occupa della voce. La chitarra è invece affidata a un ospite davvero speciale, J Mascis dei Dinosaur Jr.

Il primo singolo dei Sad Planets, estratto dal debutto intitolato Akron, Ohio (tributo alla città di provenienza dei due), è la riuscita Not Of This World, che si muove in territori psichedelici con un occhio rivolto a certo rock californiano di fine anni ‘60.

(curiosamente, il suono è molto simile a quello di un progetto parallelo di un altro famoso batterista. Quello ideato anni fa da Matt Cameron in libera uscita da Soundgarden e Pearl Jam: i Wellwater Conspiracy)

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy