New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Jordan Rakei: Say Something
My mind's eyes

Fatevi conquistare dal caldo, instabile abbraccio di Jordan Rakei: lui sa come abbattere le vostre certezze.

Per Jordan Rakei, ventisettenne produttore neozelandese, le cose hanno cominciato a girare benissimo quando nel 2015 da Brisbane, Australia, si è trasferito a Londra. Sapeva che, per fare il grande salto, doveva compiere un gesto estremo: sovraesporsi. Incontrare gente ogni giorno – cosa a cui non era proprio avvezzo.

Lui, polistrumentista di chiara estrazione jazz, se l’è praticamente suonata e autoprodotta da solo per anni. Poi nel 2017 la Ninja Tune lo ha messo sotto contratto, dicono, dopo che qualcuno dell’etichetta shazzammò una sua canzone in un bar (forse questa).

E così è arrivato l’album Wallflower: un lavoro che prendeva le distanze dalla sua produzione precedente, collocandolo in quella strana categoria denominata new wave UK – qualunque cosa essa significhi.

In questo caso, un soul con l’abbraccio elettronico più caldo e malato che la storia recente abbia sentito, con una gamma di rimandi che vanno da D’Angelo a James Blake, passando per Jeff Buckley. Un percorso che continua col nuovo album, Origin, in uscita a giugno, anticipato proprio da Say Something e dal precedente Mind’s Eye.

Vale la pena farsi un corso accelerato di Rakei sulla sua pagina Bandcamp o andando ad ascoltare la sua collaborazione con i Disclosure.

Fatevelo, questo regalo.

Jordan Rakei 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!