Jackson Browne & Leslie Mendelson: A Human Touch
Da non confondersi con 'Human Touch' di Springsteen
 
← Music discovery

Un sofferto tributo musicale a persone coraggiose.

Jackson Browne & Leslie Mendelson
A Human Touch

Luca Villa
Luca Villa

Nei primi anni ‘80, oltre gli eccessi e le luci al neon sparate a mille, un nuovo virus inizia a mietere vittime.

Si chiama HIV e porterà via, da lì a breve, non solo persone famose come attori e musicisti, ma anche tanta gente comune. Proprio in quel periodo, all’interno del San Francisco General Hospital viene aperto un reparto che, grazie al coraggioso apporto di un affiatato gruppo di medici e infermieri, cerca di accudire ed aiutare i malati di AIDS.

Proprio a quelle persone e a quel reparto – il 5B – è dedicato il nuovo documentario di Dan Krauss co-diretto insieme a Paul Haggis, conosciuto ai più per aver girato Crash - Contatto Fisico e sceneggiato uno dei capolavori da regista di Clint Eastwood (Million Dollar Baby).

La parte musicale è stata affidata a Jackson Browne – stella della musica West Coast – che, in coppia con la brava cantautrice americana Leslie Mendelson, canta nella crepuscolare A Human Touch.

Ovvero, una ballata che reca le cicatrici e le ferite di chi ha sofferto fin troppo durante la sua vita: giusto e sentito tributo a chi ha cercato in tutti i modi di aiutare e a chi aveva un disperato bisogno di aiuto.

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy