Ernia feat. Nitro: Certi Giorni
Il risultato di una dieta a base d'oro
 
← Music discovery

Ernia merita il successo (ma qui è la strofa di Nitro a fare la differenza, trasudando rabbia pura).

Ernia feat. Nitro
Certi Giorni

Paolo Bianco
Paolo Bianco

Sì, ok: Certi Giorni è un pezzo di Ernia (rapper milanese, 25 anni, in continua ascesa), inserito come bonus-track nella ri-edizione di 68, l’album della consacrazione uscito lo scorso anno. Successo tutto meritato: è bello, è bravo, è anche colto, ha un passato solido alle spalle e un futuro radioso davanti a sé.

Ma questo è un pezzo di Ernia con un featuring di Nitro che, in questo periodo, gira a mille quando è ospite nei brani altrui, al punto da mangiarseli (vedi Casa Free? di Warez o Le Cose Peggiori di Shade).

La sua strofa colpisce nel profondo, descrivendo il proprio stato d’animo con più precisione e pessimismo rispetto al ruolo principale di Ernia (che ogni tanto sembra perdersi dietro alle rime, svuotando un po’ il senso della singola frase).

Niente da fare: quando si tratta di svelare l’animo oscuro, Nitro rimane al top.

Ernia, comunque, afferma che «ingoio dell’oro così dentro siamo ricchi», e lo mette in mostra anche nel video, riuscendo a cesellare un ritornello molto coinvolgente. Missione compiuta, appunto.

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy