Devendra Banhart: Kantori Ongaku
L’attore che interpreterà Charles Manson nel nuovo film di Quentin Tarantino
 
← Music discovery

Rilassarsi sotto l’ombrellone con musica "tipo quella suonata a fine anni '60 a Laurel Canyon".

Devendra Banhart
Kantori Ongaku

Luca Villa
Luca Villa

Il vero problema relativo a Ma – il nuovo disco di Devendra Banhart – è che sarà pubblicato soltanto a fine estate (più precisamente, il 13 settembre).

Un peccato, perché la musica prodotta dal cantautore statunitense è perfetta, ora come nel 2002 (l’anno del suo debutto), per le giornate estive al mare, con i piedi nella sabbia e un livello alcolico in corpo che superi abbondantemente lo 0,5.

Prova ne è il singolo Kantori Ongaku, tributo a Haruomi Hosono (produttore discografico giapponese, noto per essere il bassista della Yellow Magic Orchestra), che si muove sinuoso tra le stesse atmosfere che si respiravano a Laurel Canyon a fine anni ‘60.

Musica rilassata per gente rilassata.

Nell’attesa dell’uscita dell’album, e visto che l’estate è appena iniziata, conviene pure rispolverare certi lavori di Devendra che resistono egregiamente alla prova del tempo – tipo Cripple Crow e What Will We Be.

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy