New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

...Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Ashley O: On a Roll
Head like Miley 0

A che ora è la fine del mondo?

«She’s Ashley O, not Leonard Fuckin’ Cohen», dice la manager/zia/tutrice della più grande popstar del mondo, rivolta ai propri partner professionali. Ci troviamo in quel mondo dipinto nell’episodio finale della nuova stagione – la quinta – dello serie televisiva Black Mirror.

Miley Cyrus interpreta la popstar Ashley 0, eroina della generazione di adolescenti americane cresciute col mito dell’autostima usa-e-getta. Nel fare questo, ripropone sotto nuove vesti un paio di canzoni scritte dal pugno di natura opposta di Trent Reznor.

↦ Leggi anche:
Trent Reznor & Atticus Ross: A Minute To Breathe
Nine Inch Nails: Burning Bright (Field On Fire)
Nine Inch Nails: God Break Down the Door
Nine Inch Nails: Together

Infatti, On a Roll, e l’altro singolo presentato nella puntata in questione, sono trasposizioni (grottesche) di Head Like a Hole e Right Where It Belongs dei Nine Inch Nails.

Pur non brillando di chissà quale caratura, l’episodio stesso fa in modo che la canzone-parodia faccia vari milioni di visualizzazioni su YouTube; in questo senso, trascende la sua stessa finzione e trasporta il tutto – forse ancora più amaramente – nella realtà.

Insomma, il mondo della musica “popolare” sta cadendo in rovina. Non è questo che ci dice, in fondo, una nota serie TV prodotta da Netflix?!

Ashley O Miley Cirus Trent Reznor Nine Inch Nails 

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 12 persone!