New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

...Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Ensi: Clash Freestyle
La fame del primo disco, e in banca i soldi dell’ultimo

In ottanta secondi, il re del freestyle Italiano si riconferma sul trono.

È raro, in Italia, sentir parlare i rapper dei propri figli – principalmente poiché nella scena nessuno sembra essersi riprodotto. Grazie al suo Vincent Vella di tre anni, Ensi ha quindi l’onore di battere chiunque sul tempo con una rima clamorosa (che apre il pezzo): «Non capisce ancora tutto, ma ha capito chi è il più bravo / A scuola gli hanno chiesto: ‘Papà che lavoro fa?’ / Lui ha risposto che il lavoro di suo padre è fare il rap».

Con Clash, in uscita a inizio febbraio, torna il re del freestyle italiano, promettendo ben tre pezzi “liberi” in tracklist.

Questo è il primo e si presenta bene: in ottanta secondi di rap senza fiato, c’è spazio per il “nemico immaginario” («Alle cazzate che scrivi non credo, no / Scusa, ma l’adolescenza l’ho già passata da un po’»), c’è un po’ di nostalgia («Vengo dal Booster, dal Phantom / Dal bomber nero ed arancio»), c’è la voglia di imporsi («La fame del primo disco, e in banca i soldi dell’ultimo»), il tutto su una base incalzante a cura di Old Ass, che impone la giusta urgenza al pezzo.

Bentornato, Ensi – la scena aveva bisogno di te.

Ensi 

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 12 persone!