Cerca
Tracce
Longform
Umani
About
La banda dei cuoricini (non dei teschi)

Band of Skulls

Cool Your Battles

«Tutta l’energia che impieghiamo combattendo tra noi può essere utilizzata per fare qualcosa di positivo, qualcosa di reale. Quindi non dimenticate di uscire, innamorarvi e sentirvi vivi». Finalmente un gruppo indie rock che comunica qualcosa di nuovo!

Non ci volevano i Band Of Skulls, per sentirci così inclini al fabiovolismo. Forse sarebbero stati dei dettami davvero interessanti, se solo inseriti in un nuovo brano che li riportasse agli ormai vecchi fasti di Baby Darling Doll Face Honey o del pregevole Sweet Sour. Tempi in cui il loro sound era ancora "heavy", personale e accattivante, come difficilmente si sentiva in giro.

In questa nuova Cool Your Battles l'intenzione è quella di scivolare ulteriormente verso una "forma pop che suoni rock" e compiaccia un po' tutti al tempo stesso, senza osare nulla e senza nemmeno lasciare un gran ricordo.

Che negli anni la band di Southampton abbia perso un po' di verve – oltre che, da poco, il batterista Matt Hayward – sembra cosa ormai assodata, anche per molti fan della prima ora. Questo anticipo di Love Is All You Love, il quinto album in uscita ad aprile, non suona molto incoraggiante e sembra il preludio a quei lenti declini occorsi a molte ex scintille del panorama indie.

HVSR per posta: