New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

...Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Risse verbali fra donne: il rap raggiunge la parità dei sessi.

Il mondo del rap, da sempre, è tacciato di essere un “club per uomini”. È bello, quindi, poter ascoltare voci fresche come quella di Beba, rapper torinese che esordisce su Island Records (etichetta del gruppo Universal Music). Peraltro, questo suo primo brano mainstream è un colossale dissing rivolto a un’altra MC, su una base decisamente cattiva come quella proposta da Lazza.

Dopotutto, se lo fanno gli uomini, è giusto che anche le donne non si risparmino alcun colpo, da quelli più facili («Apri la bocca, bambina, perché con le cosce siam tutte capaci») a quelli più articolati («Non giocare a carte con me, la regina vince sul re»).

Il tutto diventa più pepato se si conoscono i nomi coinvolti: il bersaglio di Beba è Chadia, modella che ha scoperto di possedere un bel flow, trasformandosi perciò in rapper, e di conseguenza i groupie del titolo sono Jake La Furia e Big Fish, i suoi principali “sponsor” e datori di lavoro.

Il video, diretto da Davide Vicari, è vagamente criptico: Beba canta circondata da lupi, mentre non è ben chiara la presenza delle moto da cross in questo contesto bucolico. I dietrologi, semmai, potrebbero trovare un contrasto con le Harley Davidson preferite dall’altra fazione.

Beba 

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 6 persone!