Cerca
Tracce
Longform
Umani
About
"La mia chitarra la puoi solo vedere in foto"

Tom Morello

Every Step that I Take (ft. Portugal. The Man & Whethan)

Tom Morello è (era?) il chitarrista dei Rage Against The Machine. Il riff portante su cui si basa Killing in the Name è uscito dalla sua testa e dalle sue dita. Se chiudete gli occhi, lo potete sentire ancora oggi – distorto e cattivo. Basta quel "giro" per aprire a Tom la porta del club dei chitarristi più influenti di sempre.

Passiamo a oggi. La collaborazione con un rapper non dovrebbe più far scalpore (i RATM non suonavano "rap metal", dopotutto?), e Portugal.The Man ha un buon nome per attirare Morello verso un progetto meritevole: un brano per SAVE, un'azienda no-profit che ha l'obiettivo di prevenire i casi di suicidio.

Al netto del vostro eventuale apprezzamento per il rap, la domanda è: ma Tom, esattamente, dov'è? Come ha partecipato al brano? Ha suonato qualcosa? Ha prodotto la base? Ha messo solo il suo nome per una buona causa? Qui, di chitarre (taglienti o meno), non sembra esserci l'ombra.

Ascoltatelo due-tre volte, così forse troverete il suo fantasma e i vostri click al video faranno guadagnare qualche centesimo di centesimo all'ente benefico. Fatelo almeno per questo motivo, perché la canzone non è un granché e getta pure delle ombre sull'imminente progetto The Atlas Underground (disco che unirà la chitarra di Morello a suggestioni EDM e hip hop).

HVSR per posta: