Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di Humans vs Robots, ed è riservata (in gran parte) agli (link: https://hvsr.net/membership/join text: abbonati).

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Sharon Van Etten: Comeback Kid
Jersey Girls don't look back anymore
↤ Tracce

Do I stay or do I go? I’m the runaway.

Sharon Van Etten
Comeback Kid

Classe 1981, vera e propria “Jersey Girl”, Sharon Van Etten è una di quelle cantautrici capaci di riaccendere la fiamma del folk rock di stampo americano, ringiovanendolo e portandolo al cospetto di un nuovo e più ampio pubblico.

Comeback Kid è il singolo anticipatore di Remind Me Tomorrow, in uscita a gennaio 2019 sempre su Jagjaguwar Records: qui il passaggio dal cantautorato folk a nuovi lidi appare proprio netto. La Van Etten rispolvera quella tinta “electro” così cara a tutto il filone del pop d’avanguardia e sembra abbandonare quasi totalmente i colori tiepidi della provincia americana, da sempre elementi chiave del suo progetto musicale.

↦ Leggi anche:
Deep Sea Diver (feat. Sharon Van Etten): Impossible Weight
Courtney Barnett (feat. Vagabon): Don't Do It
Sharon Van Etten & Angel Olsen: Like I Used to
Sharon Van Etten: Femme Fatale

Il timbro diventa quello di una Patty Smith – o di una Siouxsie Sioux – maggiormente vicina ai drappeggi sonori di una PJ Harvey, e sempre più in grado di determinare tutto da sé.

E che cosa si cela dietro la figura di questa “comeback kid”, di questa fuggitiva che non vuole quasi più guardarsi indietro, proseguendo imperterrita sulla propria strada?

Sarà interessante osservare se questo scorcio di futuro lascerà esterrefatti i fan o se, ancora una volta, ci si ritroverà al cospetto di un altro lavoro di alto lignaggio artistico (vedi Epic e Are We There).

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Scrivere di musica non è facile.
Noi cerchiamo di farla mettendoci passione, ma anche competenza, cura, professionalità. Tutte cose che costano impegno… e soldi. Se apprezzi il nostro lavoro quotidiano perchè non ci sostieni diventando un abbonato? Basta davvero poco!
.