Marianne Faithfull : The Gipsy Faerie Queen
Una vagonata di fede per andare avanti
 
← Music discovery

Lei è di nuovo fra noi, e tutto il resto del mondo trema.

Marianne Faithfull
The Gipsy Faerie Queen

Andrea Macrì
Andrea Macrì

In quale tempo esiste, Marianne Faithfull? Il tempo di un’artista che si ritaglia una porzione di realtà fuori dalla Storia per – se ha fortuna – diventare universale? L’immortalità è una questione di aderenza al mondo che vivi o alla classe che hai?

Lei non parla del nostro tempo, eppure è viva oggi, nel 2018, e sforna dischi, e si accompagna a mostri come Nick Cave e Warren Ellis (come già in un passato non remoto).

E tocca corde piccole con mani possenti, con una voce sfatta ma viva, con una mistura di disperazione e dolore portata con eleganza, senza mai cadere nel monocromatico. Come se la morte o chi per lei avesse piedi di ballerina e facesse passi leggerissimi.

Per questo, Dio ce la conservi sempre così.

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy