New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Behemoth: Wolves of Siberia
Arriva il lupo e te se spizzica!

I satanassi polacchi procedono sulla via sinistra del blackaeton.

I Behemoth tornano all’ortodossia. Il videoclip con il lupo, la foresta e una donna insanguinata sembrano l’ABC del satanismo blackaeton. Il brano è allo stesso modo un recupero dell’essenza rabbiosa e oscura delle origini; niente fronzoli, noi siamo “evil ones”. Purtroppo il video distrae dalla canzone e la canzone dal video: alla fine non si capisce bene che cosa si sia visto e sentito. Consigliabile una doppia visione; la prima senza audio, la seconda senza video.

I lupi siberiani sembrano la cosa più sola e autarchica del mondo, anche se oggi la Siberia è una terra molto più lieta e ospitale dei tempi Staliniani e i lupi hanno guadagnato uno status pacioccone che stride con la ferocia predatoria di questo bestione aggressorum. Più che una dichiarazione d’amore all’austera e nobile figura del nemico di Cappuccetto, qui lo si denigra.

↦ Leggi anche:
Traccia: Behemoth: Shadows Ov Ea Cast upon Golgotha

Il video è abbastanza mediocre, suvvia. Montato con una certa blandizia, girato in modo grossolano, sembra l’abbiano scritto dopo averlo realizzato. C’è l’essenza crucis dei Behemoth attuali: vorrebbero essere crudeli e indigesti, ma alla fine non ce la possono fare. La donna che è aggredita e sembra poi divorata dal lupo cattivo, nelle ultime inquadrature si rivela ancora viva. Il lupo non c’è più e anche la giornata si sta defilando oltre le montagne.

(e lei deve pure fare la cena – che cosa dirà suo marito?)

Behemoth 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!