Cerca
Tracce
Longform
Umani
About
Ultraquarantenni ancora afflitti da pene d'amore

Alkaline Trio

Blackbird

Gli Alkaline Trio sono una delle band più riverite della scena emo-punk, in giro da venti anni esatti. Hanno sempre avuto una carriera onesta e apprezzata, ma il colpo di scena è arrivato nel 2015 quando il frontman Matt Skiba entrò nei Blink 182 come chitarrista e seconda voce. Dalle atmosfere permeate di (lieve) sofferenza a quelle pop-punk scanzonate il passo è stato rischioso e molto criticato dalla fanbase – e a tutti gli effetti la band si è fermata, con l'ultimo lavoro in studio risalente al 2013.

Alcuni pensavano che fossero un ricordo del passato. Poi, un giorno del 2018, un raggio di luce improvviso, firmato proprio Skiba: «Alcune persone pensavano che fossimo finiti. Ma abbiamo annunciato un tour e quasi tutte le date sono già sold-out. Nessuno lo sa, ma abbiamo anche registrato un nuovo disco. Mi sento come quando compri un regalo speciale per una persona a cui tieni molto, e non vedi l'ora di darglielo».

Il "regalo speciale" si chiama Is This Thing Cursed? ed è uscito il 31 Agosto. Come dono extra, però, prima è arrivato il singolo Blackbird. Un "blackbird" è un corvo, certo, ma è anche lo slang per definire una ex ragazza. Non c'è tema più emo di questo, e tutto il brano è un piacevole richiamo ad atmosfere di inizio millennio: a quegli AK3 che infrangevano cuori e ne ricucivano altri, ora con una spruzzata di hardcore melodico che mette di buon umore.

Tutto rimanda ad un nostalgico passato, compresa l'etichetta discografica che è rimasta sempre la stessa: la Epitaph Records. Tutto questo non può che far piacere sia ai vecchi che ai nuovi ascoltatori, e quindi possiamo perdonare il fatto che il video sia un semplice telefono immobile sovrastato dal testo della canzone. Un piccolo impegno visivo in più, per il gran ritorno sulle scene, sarebbe stato apprezzato.

HVSR per posta: