Tom Petty & The Heartbreakers: Keep a Little Soul
Più cool del cool
 
← Music discovery

Tesori americani da rispolverare a tutti i costi.

Tom Petty & The Heartbreakers
Keep a Little Soul

Neanche la morte impedisce di riportare a galla “nuovi”, grandi pezzi. Ce lo dicono spesso le case discografiche e i saggi algoritmi di YouTube; qualche volta anche il nostro cuore di fan. E, tutto sommato, capita di entusiasmarsi veramente quando vengono riportati in auge alcuni nomi storici venuti a mancare da poco.

È il caso di Tom Petty e dei suoi Heartbreakers e di un outtake di Long after Dark del 1982. Keep a Little Soul è ovviamente un brano ripristinato e tirato a lucido. Naturalmente, è anche una mossa astuta o, meglio, un‘“obbligatoria” manovra commerciale

Se in Italia si ricorda spesso solo il nome di Bruce Springsteen, quando si pensa ai rocker americani popolari, è pur vero che il cantautore di Gainesville, benedetto e introdotto al verbo della chitarra dal passaggio di Elvis Presley nella sua città natale in Florida (almeno così vuole la leggenda), torna con questo video a ricordarci le sue movenze e il suo spirito “proletario” al servizio di un pubblico di sognatori.

An American Treasure è il nome sintomatico che avrà il box-set di Petty in uscita a fine settembre, il cui materiale proviene proviene dagli “scatoloni” che la moglie Dana e la figlia Adria hanno aperto, sistemando le cose dopo la sua dipartita del 2017.

Un autentico tesoro americano, appunto.

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy