Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
The Internet : Come Over
Syd, don't be sad!
↤ Tracce

Semplificare il groove per continuare a parlare di relazioni personali.

Sono ancora le relazioni interpersonali le protagoniste delle canzoni di The Internet, gruppo del giro Odd Future che torna dopo i buoni riscontri dell’ultimo disco, Ego Death, datato 2015.

Qualcosa è cambiato nel suono, però. Se prima si trattava di pezzi nu-soul annegati, fumosi, in cui il quotidiano era un continuo party pericoloso in cui i rapporti potevano chiudersi in maniera dolorosa, qui la situazione è diversa. Forse più matura.

Su un groove funk poco funambolico ma dritto ed efficace, la cantante Syd narra la storia di una comunicazione, il classico “Passo da te?” a tarda notte, con annesse le varie sfaccettature di questa situazione. Il brano, che si chiude con una parte più sperimentale/plasticosa, mette al centro un ritmo semplice, quasi da dancefloor, screziato d’estate, che fa capire come certe cose siano spesso più semplici di quanto sembrino.

Le relazioni, ad esempio.

The Internet