Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Florence + The Machine: Big God
Ghosting in the Machine
↤ Tracce

Fantasmi sgargianti e coreografati, ma pur sempre crudeli.

Florence + The Machine
Big God

… e se fosse Florence Welch la figura femminile rock più importante e significativa degli anni ’00? La sua band è senza dubbio famosa, apprezzata e commercialmente vincente, ma forse il suo profilo personale non è abbastanza glamour, o frivolo, per spiccare nell’attuale panorama mediatico.

Non che sia un male, specie la Macchina continuerà ad anteporre la sostanza alla forma e a sfornare dischi di alto livello. Trascorsi tre anni da How Big, How Blue, How Beautiful, pochi giorni ci separano dal nuovo High as Hope.

↦ Leggi anche:
London Grammar: How Does It Feel

Big God è il terzo antipasto, dopo l’intimismo di Sky Full of Song e l’immediatezza di Hunger. Qui si parla di “ghosting” in maniera molto suggestiva – troppo facile dire “spettrale”, ma ci abbiamo pensato – e visualmente accattivante.

In tutto: tre canzoni, tre piccoli mondi diversi, una sola, intensa e vibrante voce a reggere le fila. Non sarà la regina dei social o del gossip, Florence, ma un’artista vera e ispirata di cui si parlerà ancora per tanti anni: quello sì, per fortuna.

Angelo Mora
Angelo Mora

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Un grazie a chi ci sostiene!
Humans vs Robots parla di musica dal 2016, e cerca di farlo bene. E lo possiamo fare grazie a chi ci sostiene abbonandosi, e garantendo che articoli come questo possano essere letti da tutti.
Basta davvero poco: perchè non ti abboni?
.
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.