Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Soulwax: Essential Four
Dateci qualcosa di strano da fare, che ci stiamo annoiando
↤ Tracce

Questo l’ha ancora fatto nessuno? No? Vai, aggiudicato.

Soulwax
Essential Four

C’è gente che proprio non ce la fa a star ferma. Gente che, se rimane pochi attimi con le mani in mano, va fuori di cervello. Gente che non concepisce proprio quanto può essere terapeutica una serata immobili sul divano, con il gatto che ti ronfa beato sulle ginocchia.

I fratelli Dewaele sono due di questi. Anzi, peggio: sempre alla ricerca di nuove idee bislacche da mettere in pratica e obiettivi più sfidanti verso cui spingersi, la cosa difficile da mandar giù è che, immancabilmente, prima li trovano e poi li raggiungono con malcelata scioltezza.

Solo per limitarci agli ultimi due anni e alle uscite ufficiali a firma Soulwax, hanno prima composto la colonna sonora di un film indie belga (spacciandola per una compilation di gruppetti sconosciuti, quando in realtà erano sempre loro a suonare ogni canzone qualunque fosse il genere musicale sposato dall’ipotetica “fake band” associata), poi fatto uscire un disco di musica elettronica (registrato in unico “take” dopo averlo composto e provato in tour con un set di synth analogici da fare invidia ai nipoti di Robert Moog, opportunamente integrato con tre batterie dotate di doppia cassa) e, infine, curato il loro Essential Mix per BBC1.

Se vi sfugge cosa ci sia di strano in quest’ultima cosa, è perché ho tralasciato un particolare non trascurabile. In risposta alla richiesta della radio britannica, infatti, i due non si sono nemmeno sognati di preparare un mixato di pezzi altrui (o comunque già esistenti), ma si sono chiusi in studio per una settimana e hanno tirato fuori un’ora abbondante di musica inedita, tutta ispirata alla parola “essential”, facendo sì che i ragazzi dell’emittente si ritrovassero on air l’anteprima di un nuovo album, senza nemmeno essere stati avvertiti con un minimo di preavviso.

Fosse sempre così semplice lavorare nello splendido mondo dell’FM.

Comunque: il 22 Giugno, finalmente, il tutto verrà pubblicato come dio comanda e questa è la prima traccia singola che anticipa il resto. Si chiama Essential Four, ma avrebbe potuto essere Essential Two o Essential Nine o Essential [ aggiungi un numero a caso da 1 a 12 ]: la differenza sarebbe stata minima. Quello che conta è il concetto a monte che, tanto per cambiare, porta i Soulwax a spuntare l’ennesima casella dalla lista delle cose che nessun altro aveva mai fatto fino ad oggi.

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu? Basta davvero poco!
.
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.