New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Joan As A Police Woman: Warning Bell
Pettinare le bambole? Naaaa...

Joan As A Police Woman
Warning Bell

Love will tear us apart.

Spesso il cuore batte forte quando la ragione affoga, e questo lento sprofondare possiede la dolcezza della resa e dell’abbandono. L’amore può essere un dolce lasciarsi andare anche quando la corrente può trascinarti dentro all’area d’ombra e non ci sono campanelli d’allarme (Warning Bell) che possano scandire l’avvicinarsi del tempo perduto e del pericolo.

Joan Wasser condensa in questa canzone – tratta dall’ultimo album Damned Devotion – le insidie del sentimento attraverso un lirismo umbratile e denso di romanticismo, dove l’afflato catartico trasmuta in un tessuto sonoro minimale e caldo, che lascia respirare gli aneliti dell’anima.

Il cantautorato di Joan As A Police Woman diventa qui soul in senso semantico e non stilistico, mentre i rifermenti alla morbidezza acquatica danno i brividi perché riportano alla mente l’ex fidanzato Jeff Buckley, che da quella abissale sofficità venne inghiottito.

Ma forse innamorarsi è proprio un po’ come affondare: una sorta di oblio nell’arrendersi carezzevole e fatale agli ineluttabili flussi dell’esistenza.

Joan As A Police Woman 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!