New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Dinosaur Jr.: Hold Unknown
Siam tre piccoli porcellin, siamo tre fratellin, mai nessun ci dividerà...

Dinosaur Jr.
Hold Unknown

L’indie rock: quello di una volta, quello bbono. So’ due etti: che faccio, signò, lascio?

Strano come la valenza del termine “indie rock” cambi a seconda del tuo interlocutore. Se chiedi a un ventenne che significato abbia per lui, probabilmente risponderà citando i Beach Fossils o i Thegiornalisti (quelli pre-Completamente Sold Out, chiaro). Se lo chiedi a un trentenne forse tirerà in ballo i primi Strokes.

Se invece lo chiedi a me, che di anni ne ho quasi quaranta, o a chi ne ha qualcuno in più [alert: pippone in arrivo], quasi sicuramente cercherà di spiegarti l’importanza che l’indie ha avuto su tutto il rock delle ultime tre decadi, snocciolando a mo’ di rosario e con gli occhi umidi nomi di etichette storiche (SST, Sub Pop, Homestead) e band leggendarie (Hüsker Dü, Replacements, Sonic Youth).

↦ Leggi anche:

Preambolo necessario per presentare il nuovo singolo dei Dinosaur Jr., gruppo che è ancora in grado di sfornare gioiellini di puro pop rivestiti da bordate di chitarre alla Neil Young, con la velocità tipica di certo hardcore primi anni ‘80. Ormai la sei-corde di J Mascis è un marchio di fabbrica riconoscibile anche all’orecchio meno avvezzo: basta ascoltare i primi secondi della nuova Hold Unknown per sgamarlo.

Quindi eccomi qui, esaltato come uno scolaretto di prima superiore, a cercare di raccontare il primo pezzo inedito della band di Boston da tre anni a questa parte. Non è facile: come avrete già capito, l’aspetto emotivo può prendere il sopravvento.

E perché io, che di anni ne ho quasi quaranta, posso affermare con certezza che l’indie rock, quello “vero” di band come Dinosaur Jr., Pixies, Minutemen, è stato così basilare per il rock che ora tutti ascoltiamo che non basta lo spazio di una mini-recensione per raccontarlo.

Dinosaur Jr. 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!