New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

African Connection: Gbemegiwo
We are family

Danimarca-Ghana 5-3: incontro spettacolare.

Nel 2016 i danesi Junglelyd hanno suonato dal vivo in Ghana per un mese, stringendo amicizia umana e artistica con alcuni musicisti locali. Una sintonia abbastanza forte, evidentemente, da mettere poi in piedi il progetto Africa Connection (che vede coinvolto anche il batterista Frank “CC YoYo” Ankrah, già con Fela Kuti negli anni ’80).

Può darsi che, sulla carta, Scandinavia e Africa sembrino mondi stilistici inconciliabili, ma sappiamo bene che la musica è il vero esperanto che unisce tutti i popoli della Terra. E, fidatevi, non è un messaggio di Pubblicità Progresso.

L’album di debutto della band, Queens & Kings, uscirà a fine marzo e mischierà – a loro detta – highlife, funk, afrobeat, rock’n’roll e la tradizione musicale dell’Africa occidentale”. Questo assaggio tratto dal singolo The Akatakiywa Session lascia ben sperare sul valore e sulla consistenza del gruppo, al di là di un messaggio dalle tinte anche sociali e politiche.

Lo stesso Fela Kuti disse, una volta: «Il 99,9% per cento delle informazioni che ricevete sull’Africa è sbagliato». Tranquilli: gli African Connection rientrano nello 0,1%.

African Connection 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!