Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

L.A. Salami: Generation L(ost)
2 cool 4 you
↤ Tracce

Non c’entrano Los Angeles né gli insaccati; piuttosto, il talento e il buon gusto.

L.A. Salami
Generation L(ost)

Bel tipo, Lookman Adekunle Salami. Attivo da qualche anno nell’underground inglese, nel 2016 si è fatto notare a livello internazionale con l’interessante album Dancing With Bad Grammar (The Director’s Cut) e, oggi, si trova in quel limbo fra la fama di nicchia e il successo “vero”. Insomma, basterebbe forse una sola mossa giusta per ascendere in paradiso (ma anche una sbagliata per tornare nelle retrovie).

Generation L(ost) è il primo singolo del nuovo lavoro, The City Of Bootmakers, in arrivo ad aprile 2018 (non c’è fretta, insomma). Una canzone gentile e deliziosa, ma non innocua – lo stesso “schema” di Terrorism! (The Isis Crisis), uscita qualche tempo fa. Il musicista britannico, infatti, non ha bisogno di urlare o agitarsi in modo scomposto per dire la sua a proposito di argomenti delicati o comunque attuali.

↦ Leggi anche:
L.A. Salami: The City Nowadays

Modern blues? Urban folk? La grammatica dell’hip hop in sottofondo? Tutto questo e qualcos’altro, ma soprattutto la bravura nel cogliere e descrivere brillantemente lo spirito di questi tempi un po’ così (approfittando di un osservatorio mai banale: Londra).

L.A. Salami ha le doti e la visione necessarie per ambire allo status di artista trasversale: con le circostanze favorevoli, il prossimo anno potrebbe arrivare la sua consacrazione definitiva.

Angelo Mora
Angelo Mora

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Un grazie a chi ci sostiene!
Humans vs Robots parla di musica dal 2016, e cerca di farlo bene. E lo possiamo fare grazie a chi ci sostiene abbonandosi, e garantendo che articoli come questo possano essere letti da tutti.
Basta davvero poco: perchè non ti abboni?
.
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.