Marilyn Manson: Say10
Una dieta troppo ricca di seitan non giova al colorito
↤ Playlist

Non è semplice invecchiare bene da Anticristo Superstar.

Marilyn Manson
Say10

Da che parte stare? Dio o Satana? Abele o Caino? Marilyn o Manson? Impagabile gaglioffo o insopportabile pagliaccio?

Quando verrà aperto il settimo sigillo, per chiunque di noi il verdetto sul Reverendo dipenderà forse più dalle nostre simpatie personali che non da motivi artisticamente plausibili.

↦ Leggi anche:
Marilyn Manson: Broken Needle

E questa nuova uscita ripropone il dilemma. Un brano che musicalmente rimesta (…piacevolmente? Fastidiosamente?) cose che già ci ha fatto sentire, un video che è (…sapientemente? Pateticamente?) la quintessenza delle sue furberie, del suo circo horror e sexy, incluso il vecchio sodale Johnny Depp per ricordarci che lui gioca in quel campionato lì, e un testo che risparmia persino sulle abituali provocazioni (“Cocaine and Abel” è veramente una forzatura da rapper allo sbando), anzi sembrerebbe soltanto una scusa per arrivare alla (…fatidica? farlocca?) questione: invocare Dio, invocare Satana? «You should pray now – is it above or is it below?».

Che poi, chissà se qualcuno gliel’ha detto – il diavolo, probabilmente – che in italiano la parte in cui ripete «Say say say 10» suona proprio come un bel “666” sulla ruota del Vaticano.

Comunque, già che ci siamo: voi cosa dite? Dio o Dieci?

Paolo Madeddu
Paolo Madeddu

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist: