St. Vincent: Los Ageless
Ma quanto è bella 'sta ragazza?!
↤ Playlist

Pediluvi terrificanti, rinoplastiche creative e tacchi, tanti tacchi. St. Vincent ci mancava un sacco.

St. Vincent
Los Ageless

Annie, la cara St. Vincent, è tornata.

Lontana dai riflettori discografici dal 2014 (anno di pubblicazione del suo ultimo, acclamato lavoro omonimo), e dopo averci cantato di New York qualche settimana fa, ora St. Vincent ci trascina nel mondo superplasticoso di Los Ageless – tra elisir di bellezza di dubbia provenienza, pediluvi aggressivi e operazioni di rinoplastica creative.

↦ Leggi anche:
St. Vincent: Pay Your Way in Pain

Una versione più pop della clinica di chirurgia estetica “sperimentale” di Fuga Da Los Angeles, insomma

La formula proposta dalla cantautrice di Tulsa, per fortuna, non cambia: gran chitarrismo, efficace tappeto electro e bella, bella voce.

Sul nuovo disco Masseduction ci saranno tanti ospiti, a quanto pare: si parla di Kamasi Washington al sax, Jenny Lewis dei Rylo Kiley, Tuck e Patty (!) e Cara Delevingne, celebre ex della nostra eroina.

Sembra che la carne al fuoco sia tanta, quindi, e a noi non resta che cominciare ad apparecchiare e sederci a tavola. Le portate cucinate da St. Vincent non ci deluderanno, scommettiamo.

Andrea Murgia
Andrea Murgia

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist: