HVSR

Cerca
Naviga
Selezioni
Generi
Umani
About
Il motore del 2000 sarà bello e lucente

John Carpenter

Christine

L’attuale vita artistica di John Carpenter passa dalle sette note, prima che dal cinema (l’ultima, dimenticabile pellicola diretta risale al 2010: The Ward - Il Reparto).

A quasi settant’anni, il regista americano “rivende” la musica composta per i suoi film più famosi a una nuova generazione di ascoltatori – forse favorito anche dal successo della serie televisiva Stranger Things, la cui colonna sonora originale lo cita esplicitamente.

Un’operazione ben riuscita, al punto che Carpenter si sta esibendo dal vivo in contesti importanti sia in Nordamerica, sia in Europa.

Per la nota regola del battere il ferro finché caldo, la Sacred Bones Records pubblicherà questo mese una nuova raccolta, Anthology: Movie Themes 1974-1998; se non altro, i pezzi in questione sono stati ri-arrangiati e ri-registrati con la band che ora lo accompagna sul palco e in studio di registrazione.

Per il videoclip di Christine, girato per l’occasione, ritroviamo Carpenter dietro la macchina da presa (e non solo). Insomma: nostalgia & revival a 360°, autocelebrazione & furba mossa commerciale, "déjà-vu" & citazionismo.

Tuttavia... meglio non far partire la canzone se vi trovate a casa da soli, di notte. Sarà pure vecchia e semplice roba synthwave di vecchi e ingenui film horror, ma ce la fa ancora discretamente fare addosso.

HVSR per posta: