Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Com Truise: Propagation
Caro, facciamo il bagno insieme?
↤ Tracce

Più contro che pro, nella scelta di, ehm, farsi una moglie robot.

Com Truise
Propagation

Per sgombrare subito il campo da ragionevoli dubbi o imbarazzanti equivoci, chiariamo innanzitutto che Com Truise non è il tentativo (abortito sul nascere) di snoccialare in ordine di importanza tutto il cast di Top Gun da parte di un cinefilo dislessico, ma bensì il nome d’arte di Seth Haley.

Barbuto produttore statunitense di indiscusso talento, dal 2010 (ovvero da molto prima che tornassero di moda) ci delizia con raffinatissime incursioni strumentali in un retrofuturo che sembra uscito – se non proprio da un videogame arcade anni ’80 – da qualche VHS sci-fi ritrovata in soffitta.

Non stupisce quindi se Propagation, terzo singolo tratto dal suo ultimo album Iteration, si sviluppi come un mini-episodio di Black Mirror: una tragedia familiare di violenza domestica, dove la Lorella Cuccarini di una vecchia pubblicità delle cucine Scavolini altri non si rivela che un replicante incazzato, forse perché scartato dal set di Westworld.

Dopotutto, in tempi di sequel di Blade Runner, la domanda sorge spontanea: se i buoni vecchi androidi di Ridley Scott sognavano tutt’altro che pecore elettriche, cosa potrà mai fantasticare la tua mite e obbediente mogliettina robot?

Com Truise ci fornisce non solo la risposta – di affogarti nella piscina privata della casa che le hai regalato subito dopo le nozze, per la precisione – ma anche qualche indizio su come prevenire il peggio. O almeno su quando dovresti iniziare a preoccuparti: esattamente nel momento in cui le sue pupille diventano com’erano quelle di Wes Borland ai bei tempi dei Limp Bizkit.

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu? Basta davvero poco!
.
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.