Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Protomartyr: A Private Understanding
Belli dentro
↤ Tracce

Gli antieroi post-punk di Detroit si dirigono, parzialmente, verso nuovi suoni e nuovi “luoghi”.

Protomartyr
A Private Understanding

Nel 2015, con la pubblicazione di The Agent Intellect, i Protomartyr si trasformano di colpo da band di buone speranze a vero e proprio fenomeno del giro post-punk (e oltre).

Il motivo, di fatto, è molto semplice: hanno talento – tanto – e attributi – grandi. A Private Understanding, il nuovo singolo che anticipa l’album Relatives in Descent, è la conferma dell’asserzione di cui sopra.

↦ Leggi anche:
Protomartyr: Processed by the Boys

Una bella giravolta: se da una parte l’ormai caratteristico sound del gruppo richiama il passato, dall’altra il linguaggio compositivo sembra decisamente indirizzato verso altri lidi. Verso quei Bad Seeds di Nick Cave, per esempio, con cui Joe Casey condivide voce cavernosa e una certa facilità di scrittura.

Insieme ai canadesi Fucked Up, negli ultimi anni i ragazzi del Michigan hanno dettato nuovi standard nel punk “sofisticato” contemporaneo, apportando freschezza e versatilità alla scena. Appuntamento al 29 settembre per un’ulteriore conferma.

Andrea Murgia
Andrea Murgia

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

 

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Rock  Metal  July 2017  
E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu?

Sei già abbonato? Accedi!

.