Tricky: The Only Way
Nearly God
 
← Music discovery

Non sarà l'estate del trip-hop, a occhio e croce, ma il nuovo singolo di Tricky ve lo farà credere per una manciata di minuti.

Tricky
The Only Way

Angelo Mora
Angelo Mora

A seconda della vostra “provenienza”, in tutti i sensi, il nuovo singolo di Tricky potrebbe evocare While My Guitar Gently Weeps dei Beatles, qualcosa di non meglio specificato degli Air o un ammiccamento a Maxinquaye (sostengono quest’ultima tesi sia le note ufficiali del video, sia lui stesso, che lo definisce la “seconda parte di Hell Is Round The Corner”).

Oppure un tentativo – azzeccato – di risultare ancora ispirato e convincente, in vista dei cinquant’anni che compirà a gennaio.

La voce del musicista di Bristol continua a essere un prezioso diamante grezzo, specie quando filtra attraverso questa densa ma delicata coltre di fumo registrata negli scorsi mesi a Mosca (lui intanto vive sempre a Berlino, tanto per dare un ulteriore tocco di internazionalità al discorso).

Sarebbe un po’ presto per decretare la rivincita del trip-hop nel 2017 – non lo facciamo, infatti. Un Tricky in versione così intensa, tuttavia, basta e avanza per provare un sensuale brivido di piacere estivo.

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy