Melvins: Christ Hammer
Abbiamo messo le dita nella presa della corrente elettrica
 
← Music discovery

Potreste pensare che, dopo così tanti anni di carriera, i Melvins vadano avanti per inerzia, senza più niente da dire. Ma sarebbe uno sbaglio.

Melvins
Christ Hammer

Barbara Volpi
Barbara Volpi

Tempo d’estate, tempo di passeggiate. Che ne dite, allora, di una bella scampagnata in compagnia di King Buzzo, Dale Crover e Steven McDonald?

Il cespuglio di capelli di Osborne, sempre scompigliato e soltanto un po’ più incanutito, vi farà ombra anche quando il solleone picchierà duro, mentre per lenire le gocce di sudore esiste sempre un brano distorto, dissonante e bastardamente rock come Christ Hammer.

Non è più lo sludge che fa affondare nella palude, ma un martello psicotico che inveisce contro la roccia come una bestemmia. Tra l’altro, la destinazione della gita non è il santuario dell’Immacolata, ma un abisso sonoro d’amore e di morteA Walk With Love & Death per l’esattezza, qual è il titolo del nuovo album dei Melvins.

Vi attendiamo numerosi per le prenotazioni, avvisando che i posti per la processione sono già in via d’esaurimento.

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy