New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

...Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Ariel Pink: Another Weekend
Il rosa gli dona proprio tanto

Ariel Pink
Another Weekend

Il ritorno della fatina dai capelli rosa, tra cowboy in technicolor e sparatorie grottesche.

Simon Reynolds, uno dei più popolari critici inglesi degli ultimi trent’anni, lo ha eletto suo artista preferito. Un’investitura importante, anche nell’era in cui il giornalismo musicale è diventato un hobby a portata di chiunque.

Della generazione post-Animal Collective (è stato proprio l’insieme di Baltimora a scoprirlo nel 2003 e poi a produrlo), Ariel Pink è sicuramente quello più talentuoso e ispirato.

Il nuovo singolo del musicista californiano è un classico istantaneo della sua produzione: una sorta di Dolly Parton sotto acido che musica le visioni di David Lynch, tra cowboy canterini e spietati regolamenti di conti.

Pink non passa mai inosservato e – dopo il buon episodio in compagnia di Weyes Blood (un’altra che ci piace tanto) – si appresta forse a sfornare un piccolo capolavoro con l’album Dedicated To Bobby Jameson, atteso a settembre. Genietto?

Ariel Pink 

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 9 persone!