Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Tove Styrke: Say My Name
... con i codini, come una Pippi Calzelunghe qualsiasi
↤ Tracce

Forse un’erede degli Abba, forse no. Ma Tove Styrke è una che si fa ascoltare & ricordare.

Tove Styrke
Say My Name

Gli svedesi hanno un certo talento per la pop music, fatto noto ancor prima che gli Abba facessero sculettare mezza Europa sulle note di Gimme! Gimme! Gimme! (coretto: “a maaaan after miiidniiiight”). Gente come Tove Styrke non fa quindi che perpetrare una tradizione consolidata di motivetti ficcanti e ruffiani, e per questo mostruosamente efficaci.

L’avevamo apprezzata un paio di anni fa, ai tempi di Borderline; la riapprezziamo oggi con Say My Name, che del singolone precedente mantiene le suggestioni vagamente white reggae. Mica banale per una scandinava.

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

 

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Venus  Pop  Electro  May 2017  
Scrivere di musica non è facile.
Noi cerchiamo di farla mettendoci passione, ma anche competenza, cura, professionalità. Tutte cose che costano impegno… e soldi. Se apprezzi il nostro lavoro quotidiano perchè non ci sostieni diventando un abbonato?

Sei già abbonato? Accedi!

.