Rancid: Ghost Of A Chance
Greetings from punksville
↤ Playlist

Canzone/disco nuovo di uno dei gruppi punk (contemporanei) per antonomasia. E si riapre il dibattito: hanno finito la benzina anni fa o viaggiano sempre a pieno regime?

Rancid
Ghost Of A Chance

I Rancid non deludono maiI Rancid non ne azzeccano una da vent’anni.

I Rancid sono tornati ai fasti di … And Out Come The Wolves – I Rancid non fanno un bel disco dai tempi di … And Out Come The Wolves.

I Rancid dal vivo sono una bomba – I Rancid dal vivo fanno schifo.

I Rancid sono gli ultimi dei mohicani punkI Rancid a un certo punto sono diventati la cover band di se stessi.

Tim Armstrong è un maestro di vita – Tim Armstrong è un marcione senza talento.

Lars Frederiksen ha rilanciato l’estetica skinhead – [nel nuovo video] Lars Frederiksen è vestito come un tecnico del computer.

Matt Freeman è un gran bassista – [nel nuovo pezzo] Matt Freeman e il suo basso quasi non si sentono.

Branden Steineckert è un batterista della madonna – Branden Steineckert suonava la batteria in quel gruppo orribile [The Used] il cui cantante stava con la figlia di Ozzy in The Osbournes (cose che avremmo voluto dimenticare).

Il pezzo nuovo dei Rancid è una favola e l’imminente album ‘Trouble Maker’ sarà magnifico – Il pezzo nuovo dei Rancid è una chiavica e l’imminente album ‘Trouble Maker’ sarà persino peggio.

P.S.: ognuna delle affermazioni di cui sopra contiene una piccola o grande percentuale di verità. A voi il compito di calcolarla.

Angelo Mora
Angelo Mora

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist: