New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

The New Pornographers: High Ticket Attractions
Ci sono partiti politici meno numerosi

The New Pornographers
High Ticket Attractions

Il senso (quasi) swarovskiano del rock del gruppo canadese: nuovi orizzonti sonori o mezzo passo falso?

Imprevedibilmente, i New Pornographers – una delle ultime “famiglie allargate” della musica, collettivo canadese di ampio respiro attraversato da correnti interne come i Jefferson Airplane o i Democratici di Sinistra nei giorni di maggiore fulgore (degli uni e degli altri) – sono diventati una monarchia. Dan Bejar è in sabbatico e Neko Case non vuole far altro che la cantante, ché l’autrice la fa per sé o per le amiche.

Così, il nuovo Whiteout Conditions è un album completamente scritto da Carl Newman, coi suoi pro e i suoi contro. Tra i primi, la voglia di fare tantissime cose. Tra i secondi, la voglia di fare tantissime cose. Fuochi d’artificio di melodie, cori, inseguimenti tra strumenti, un bagno di elettronica a tratti quasi germanico, un senso quasi swarovskiano del rock che l’orecchio quasi fatica a processare.

Pochissimi i chiaroscuri che avevano creato momenti di meraviglia nei dischi precedenti: la falsariga sonora è quella di questo singolo (come si suol dire), che esprime perplessità sui nostri avanzamenti di civiltà. E tuttavia Newman non pare avere nostalgie: è troppo contento di giocare coi sintetizzatori.

The New Pornographers 

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 2 persone!