Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

The Afghan Whigs: Demon In Profile
Say a prayer...
↤ Tracce

La morte se la ride beffarda nell’ombra del nuovo album degli Afghan Whigs, ma Greg Dulli afferra il demone per le corna e ne stempera la maledizione.

The Afghan Whigs
Demon In Profile

La vita è un gioco d’azzardo e, spesso, scompagina le carte proprio quando si pensa di avere in pugno il poker d’assi. Invece ci si ritrova tra le dite il due di picche e bisogna imparare a tastare l’amaro gusto della sconfitta, che è la scommessa iniziale capovolta.

Demon In Profile afferra il demone per le corna e ne stempera la maledizione, tramite un crescendo vocale che culmina in un solenne acme elettrico. La morte se la ride beffarda nell’ombra del nuovo album degli Afghan Whigs, In Spades, ma Greg Dulli non è un neofita nello sfidarla, neppure ora che la nera signora ha toccato il chitarrista Dave Rosser (cui è stato diagnosticato un tumore inoperabile).

L’arte divinatoria della musica ricuce la speranza anche quando il destino è baro, e la salvezza pare iscritta unicamente nei contorni obliqui di una canzone.

Barbara Volpi
Barbara Volpi

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Un grazie a chi ci sostiene!
Humans vs Robots parla di musica dal 2016, e cerca di farlo bene. E lo possiamo fare grazie a chi ci sostiene abbonandosi, e garantendo che articoli come questo possano essere letti da tutti.
Basta davvero poco: perchè non ti abboni?
.