Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Sinkane: Deadweight
Chapeau!
↤ Tracce

Brexit o no, qualcuno in UK continua a scavalcare le frontiere

Sinkane
Deadweight

In un pianeta dove si è sempre più propensi a erigere barriere, Sinkane ama infrangerle e creare commistioni sonore che mescolano elementi di free jazz, pop, electro funk, afrobeat, shoegaze, rock e soul.

Avendo vissuto tra Inghilterra, Sudan e Stati Uniti, Ahmed Gallab – suo vero nome – ha sviluppato il seme della contaminazione, tanto da essere il direttore degli Atomic Bomb! Band: un supergruppo che suona dal vivo il funk del musicista nigeriano William Onyeabor, morto di recente, e che comprende anche membri di Hot Chip, LCD Soundsystem e Beastie Boys (oltre ad aver collaborato con David Byrne e Damon Albarn!).

Qui Sinkane cuce un brano imbastito su linee elettroniche ipnotiche e bassi compulsivi di suadente sensualità, un po’ come se una Sade Adu al maschile e Raphael Saadiq baciassero i brani più sincopati di Seal. Ci sarà pure la Brexit, ma il mondo va avanti: scavalcando le frontiere, quanto meno attraverso la musica indie del Regno Unito.

Barbara Volpi
Barbara Volpi

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Un grazie a chi ci sostiene!
Humans vs Robots parla di musica dal 2016, e cerca di farlo bene. E lo possiamo fare grazie a chi ci sostiene abbonandosi, e garantendo che articoli come questo possano essere letti da tutti.
Basta davvero poco: perchè non ti abboni?
.