Sampha: (No One Knows Me) Like The Piano
L'asino vola... ah no, era un pianoforte!
 
← Music discovery

Sampha rimane un outsider della "sua" stessa scena, innamorato dell'autentico cuore del soul: un ritorno alla semplicità e alla sostanza della canzone.

Sampha
(No One Knows Me) Like The Piano

Barbara Volpi
Barbara Volpi

Sampha ha collaborato con nomi mainstream della musica nera come Drake, Kanye West, Frank Ocean e Solange, eppure rimane quasi un outsider della scena – innamorato com’è non delle solite produzioni laccate, ma del cuore del soul (solo pianoforte e voce). Qualche dubbio? Ecco questo pezzo cantautorale, che risuona come uno spiritual dedicato allo strumento che solitamente lo accompagna.

«Nessuno mi conosce come il piano», sussurra tra cori gospel; spiacenti signorine, con lui la solita esibizione di “bling bling” non attacca. Il musicista di Morden dà speranza che il sud di Londra – dove i fratelli maggiori contaminavano dub, elettronica, reggae, hip hop e garage – possa partorire musicisti giovani di tale spessore. È come se, dopo l’ubriacatura del grime, si sentisse il bisogno di un ritorno alla semplicità e alla sostanza della canzone.

Auguriamo a Sampha lo stesso destino luminoso di John Legend: anche lui iniziò a scrivere per altri e poi riuscì a brillare unicamente di luce propria, proponendo un R&B classico e legato alla tradizione.

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy