Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Mac DeMarco: My Old Man
Sorridere alla vita, convinti
↤ Tracce

Con ‘My Old Man’ Mac DeMarco rende ancora più essenziale il suo suono: il risultato è un autentico gioiellino di retromania slacker.

Mac DeMarco
My Old Man

Per il nuovo album, This Old Dog, Mac DeMarco non ha cambiato granché il suo modo di fare le cose: si è chiuso in stanza, si è messo a scrivere e registrare tutto da solo, e via. Il risultato, a questo giro, suona però più intimo che mai — quel senso di cameratismo tra “slacker” che si costruisce nei suoi concerti, in cui tutto è un po’ a caso ma è ok così, sostituito da una spontaneità ancor più spontanea del solito.

My Old Man, uno dei due estratti dall’album pubblicati finora, è scritta per chitarra, voce e batteria elettronica: privata della voce di DeMarco e della chitarrina tutta squillante che la tiene su, potrebbe essere la musica di sottofondo di una pubblicità degli anni ‘90. Il che la rende perfetta sia per tutti i retromaniaci del mondo, sia per chi vuole semplicemente ascoltare uno dei maestri del fai-da-te musicale contemporaneo al massimo delle sue potenzialità.

Elia Alovisi
Elia Alovisi

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Un grazie a chi ci sostiene!
Humans vs Robots parla di musica dal 2016, e cerca di farlo bene. E lo possiamo fare grazie a chi ci sostiene abbonandosi, e garantendo che articoli come questo possano essere letti da tutti.
Basta davvero poco: perchè non ti abboni?
.