New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Justin Walter: It's Not What You Think
Lei suona il piano, lui la tromba

Justin Walter
It's Not What You Think

Il trombettista elettronico Justin Walter chiede sette minuti del vostro tempo per farvi emozionare e sognare: ne vale la pena, fidatevi.

Vi risparmiamo qualsiasi disquisizione sul jazz, bianco o nero che sia: cresciuti da qualche parte fra gli Europe e i Napalm Death fino all’altro ieri, sarebbe un po’ troppo pretenzioso. Justin Walter è un trombettista americano di Ann Arbor, Michigan (la “patria” degli Stooges). La sua specialità è l’esplorazione in lungo e in largo delle sfumature dell’Electronic Wind Instrument: «un’interfaccia per strumenti MIDI nella quale il segnale elettronico è controllato da un‘“ancia” e da “chiavi” simili a quelle di strumenti come il flauto traverso o il sax, che consentono di suonare qualunque sintetizzatore o expander di suoni compatibile MIDI attraverso emissione dell’aria, vibrato delle labbra e diteggiatura in tutto analoghi a quelli del proprio strumento “tradizionale”» (da Wikipedia, fingendo di averci capito qualcosa). Morale della favola: premete semplicemente “play”, chiudete gli occhi e lasciatevi avvolgere dalle calde e dissonanti note di questa canzone. Sembra un consiglio new age da quattro soldi, ma funziona bene.

Justin Walter 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!