Those Willows: A Dream I Had
Sguardi di intesa
 
← Music discovery

Ci sono ancora le ragazze di una volta? Sì, e anche i ragazzi. Jack Wells e Mel Tarter sembrano usciti da 'Grease' e sono qui per insegnarvi come si realizza un ballabile d'altri tempi.

Those Willows
A Dream I Had

Lui si chiama Jack Wells, lei si chiama Mel Tarter. Lei ha una voce angelica, ma anche lui non scherza. A volte non sai chi sta cantando cosa, sia perché lui ha un falsetto davvero efficace, sia perché insieme confezionano deliziose linee armoniche che si inseguono e poi si intrecciano e poi si fondono come in una danza d’amore. E sono proprio così, acqua e sapone come sembrano. E sono anche sposati, e Mel Tarter - la bionda col visino angelico e la voce ancora di più - dice cose come «fare questo lavoro con qualcuno che amo fa tutta la differenza». Ora, se ancora non vi è venuto il diabete, date una chance a questo duo (che in realtà è una band) irrimediabilmente legato al rock’n’roll dei (st)ruggenti anni ‘50: ma non il r’n’r del pezzo veloce del lato A del disco, piuttosto il ballabile lento del lato B, quello di quando le luci si abbassano e le ragazze si sciolgono e i ragazzi dicono cose sciocchine sotto voce. Sì, un po’ glicemici, ma bravi.

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy