Shirley Collins: Death And The Lady
Non esattamente una pop star
 
← Music discovery

Shirley Collins gioca la sua partita a scacchi con la Morte: il settimo sigillo folk.

Shirley Collins
Death And The Lady

Shirley Collins dice che questa canzone le rammenta la scena del film Il settimo sigillo in cui Max Von Sydow gioca a scacchi sulla spiaggia con la Morte. La ballata Death and the Lady risale a fine Seicento, quando fu trascritta come The Great Messenger of Mortality, or a Dialogue betwixt Death and a Lady, un titolo che sarebbe piaciuto a Ingmar Bergman. Collins ha 81 anni e si capisce perché ha voluto nuovamente registrare questa canzone, questa volta a casa sua: la folksinger canta la sua partita a scacchi con la Morte, un incontro con il cupo mietitore. E per rendere la cosa più inquietante, ha girato pure un video in un ossario nel Kent. La voce segnata dagli anni è un miracolo: per 38 anni Collins non ha inciso un album. Quando scoprì che il marito aveva una storia extraconiugale «persi fiducia nella possibilità di cantare bene, il che portò a una forma di disfonia che a volte mi impediva di emettere qualunque suono».

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy