Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Andy McCoy: Xmas Song
Giubbotti straordinari
↤ Tracce

La canzone natalizia che non t’aspetti: Little Steven con un tocco di malinconia finlandese, una dedica a barboni, freak e perdenti. Offre Andy McCoy, talentaccio discontinuo proveniente dagli Hanoi Rocks. E buon Natale!

«Ricorda Little Steven, ma con un tocco di malinconia finlandese!»: la recensione migliore si trova già fra i commenti su YouTube. Andy McCoy è un talentaccio che, lontano dagli Hanoi Rocks, si è espresso un po’ troppo a intermittenza (a differenza del vecchio sodale Michael Monroe). Sono passati già sette anni dall’ultimo scioglimento della più grande rock band scandinava di sempre, ma non è che il chitarrista si sia ammazzato di lavoro… Ogni tanto, per fortuna, arriva una chicca come questa graziosa canzonetta natalizia dedicata a barboni, freak e perdenti assortiti. Categorie cui in teoria non appartiene quel simpatico piacione tabagista di Ville Valo, qui in veste di ospite speciale. Se il quarantenne cantante degli HIM ha capito che non è più tempo di fare l’idolo delle teenager, frequentare McCoy farà bene al suo animo di rocker (ma non al suo fegato).

Andy McCoy