Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Gone Is Gone: Gift
Du Troy is megl che uan
↤ Tracce

Du Troy is megl che uan. Che ci fanno Troy Sanders dei Mastodon e Troy Van Leeuwen dei Queens Of The Stone Age nei Gone Is Gone? Fanno musica per palati forti (copyright Immanuel Casto) e «corrono alla ricerca del sole».

Di supergruppi non se ne può quasi più, ma questi Gone Is Gone formati da Troy Sanders dei Mastodon, Troy Van Leeuwen dei Queens Of The Stone Age, Tony Hajjar degli At The Drive-In e dal polistrumentista, compositore, nonché fondatore della Sencit Music Mike Zarin sono tessitori di potenti orditi che manifestano il DNA delle band di provenienza. Gift segue un EP uscito a luglio e precede l’album Echolocation, del quale si è già sentita Sentient. Quest’ultimo regalo per palati forti, però, ha un tiro più melodico e va apprezzato per lo sforzo di Sanders di cantare «Nella rete della vita moderna, nelle pareti senza una visione, io correrò sempre alla ricerca del sole» senza sembrare un uomo delle caverne. Due “cavalli di Troy” sono meglio di uno, soprattutto quando sono di razza.

//