New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Tutti I Colori Del Buio: The Crab’s Failure
La band dalle finestre che ridono

Tutti I Colori Del Buio
The Crab’s Failure

«Sergio Martino è il nostro Elvis», dicono. E magari i Black Flag di My War stanno a fianco del regista romano nel loro pantheon artistico, aggiungiamo. Hardcore punk contaminato dal metal e con un taglio cupo e abrasivo, che si riflette sull’intera estetica del gruppo. Tutti i Colori del Buio rielaborano l’insuperabile lezione americana, dimostrando di conoscere molto bene la materia e concedendosi raffinatezze e sarcasmo a livello lirico (vedi titoli come REM vs NRA, Holiday in Mongolia o More Than Sartre, Less Than Allin). The Crab’s Failure — che cita I canti di Maldoror del Conte di Lautréamont — incarna tante-ma-non-tutte le sfumature del suono del quartetto di Torino (città che nei primi anni ’80 partorì i Nerorgasmo, maestri dell’HC a tinte fosche). Se intrigati, immergetevi nel vortice claustrofobico dell’album d’esordio Initiation into Nothingness.

Tutti I Colori Del Buio 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!