Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Turnstile: Come Back For More
East Coast, motherfuckers!
↤ Tracce

In sostanza i Turnstile suonano hardcore metallico come si usava venti, venticinque anni fa. Vi risparmiamo l’elenco dei nomi/influenze, perché il punto è un altro. I ragazzi del Maryland conoscono le regole del gioco, infatti, ma danno l’idea di fregarsene dei libri di storia (o meglio, del citazionismo fine a se stesso). La loro forza è nei riff scolpiti nella pietra, nelle canzoni sempre fresche, comunque orecchiabili e a tratti persino sorprendenti, nel trasmettere una voglia matta di urlare, pogare e scuotere il capoccione. Dopo il massiccio esordio sulla lunga distanza dello scorso anno — Nonstop Feeling — e prima del prossimo disco previsto nel 2017 su Roadrunner, il nuovo EP Move Thru Me li cattura splendidamente indipendenti, muscolari e ispirati. Cogliete l’attimo.

//

↦ Leggi anche:
Turnstile: Real Thing