Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Thurston Moore: Chelsea’s Kiss
Il pettine è roba da borghesi

Thurston Moore
Chelsea’s Kiss

Parliamo di Thurston Moore quasi per par condicio, visto che un paio di settimane fa abbiamo parlato di Kim Gordon. E perché Chelsea non è la zona di Manhattan, ma Chelsea Manning. Il pezzo, pubblicato in musicassetta per Cassette Store Day (esiste, mica ce lo siamo inventati noi), serve a raccogliere fondi per il militare statunitense condannato a 35 anni di prigione per avere rivelato informazioni segrete, via Wikileaks. E sai che ricavi, con le cassette… Comunque, poi arriverà anche un album (non di Manning, ma di Moore).

↦ Leggi anche:
Thurston Moore: Leave Me Alone

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

 

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Rock  October 2016  
Un grazie a chi ci sostiene!
Humans vs Robots parla di musica dal 2016, e cerca di farlo bene. E lo possiamo fare grazie a chi ci sostiene abbonandosi, e garantendo che articoli come questo possano essere letti da tutti.

Sei già abbonato? Accedi!

.