Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Macklemore: Drug Dealer (feat. Ariana DeBoo)
Macklemore e un altro tizio vestito meglio di lui spiegano agli americani la pericolosità della dipendenza da oppioidi

Macklemore
Drug Dealer (feat. Ariana DeBoo)

L’anno scorso il rapper di Seattle Macklemore ha fatto una cosa inattesa: ha pubblicato una canzone sull’abuso di farmaci negli Stati Uniti. E pure bella. È una faccenda che gli sta a cuore, data la sua esperienza personale e per via della morte di un amico. Ora porta la sua lotta contro la medicalizzazione della vita degli americani a un nuovo livello col documentario Prescription for Change: Ending America’s Opioid Crisis dove appare al fianco del presidente Obama per parlare di dipendenza da oppioidi, un’emergenza nazionale laggiù, in the land of the free. Dal documentario è tratta Drug Dealer, che è un po’ la figlia di Kevin: un pianoforte e un coro quasi gospel, atmosfera meditativa e tono colloquiale, citazioni delle tante pop star da Michael Jackson a Prince ammazzate da overdose di farmaci prescritti. E poi c’è la voce femminile della giovane Ariana DeBoo che dice tutto in poche parole: «Il mio pusher era un medico, i fili li tirava l’industria farmaceutica, ha cercato di uccidermi per un dollaro». Neanche questa merita il Nobel, però è efficace.

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu? Basta davvero poco!
.
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.