New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Crippled Black Phoenix: No Fun
«No fun to be alone, walking by myself» — per questo vanno in giro in otto, assieme

I Crippled Black Phoenix non sono il classico gruppo prog/post rock con le facce da secchioni e quell’aria un po’ così. Il loro leader è il polistrumentista Justin Greaves: uno che vent’anni fa dava lezioni di cacofonia con gli Iron Monkey e oggi ricorre al crowdfunding per permettersi il lusso di suonare e, se possibile, mettere assieme pranzo e cena ogni giorno (letteralmente: alcuni suoi post su Facebook sono di un’onestà disarmante). Tuttavia, non c’è bisogno di provare pena per apprezzare una canzone come No Fun: pulsante, cupa e drammatica quanto basta, ribadisce un’innata vena autunnale — forse perché in Inghilterra è quasi sempre autunno, tra un inverno e l’altro — e un’abilità compositiva non comune. Se vi sembrano una manica di metallari in fuga dalla polizia è perché tutto sommato lo sono, ma dietro alle apparenze si cela anche un musicista talentuoso e tormentato.

Crippled Black Phoenix 

↦ Leggi anche:
Traccia: Crippled Black Phoenix (feat. Vincent Cavanagh): Lost

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 2 persone!