Humans vs Robots
 
Laura Mvula: Phenomenal Woman
Il taglio di capelli ricorda Skrillex, ma lei è molto più carina

Laura Mvula
Phenomenal Woman

Cose che ci sono dentro questa canzone, elenco provvisorio: citazione del titolo di una poesia di Maya Angelou; arrangiamento fra l’R&B, il pop e l’afro funk; suono di Keytar, temibile strumento proveniente dalla terra del kitsch che si suona come una tastiera e si porta a tracolla come una chitarra; strofa groovy sulla bellezza negata alle donne di colore; ritornello-slogan che fa «Oh my my, oh my, she flies», e vabbeh; ponte sul concetto di empowering, che tira sempre.

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)