Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Laura Mvula: Phenomenal Woman
Il taglio di capelli ricorda Skrillex, ma lei è molto più carina

Laura Mvula
Phenomenal Woman

Cose che ci sono dentro questa canzone, elenco provvisorio: citazione del titolo di una poesia di Maya Angelou; arrangiamento fra l’R&B, il pop e l’afro funk; suono di Keytar, temibile strumento proveniente dalla terra del kitsch che si suona come una tastiera e si porta a tracolla come una chitarra; strofa groovy sulla bellezza negata alle donne di colore; ritornello-slogan che fa «Oh my my, oh my, she flies», e vabbeh; ponte sul concetto di empowering, che tira sempre.

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

 

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu?
.