Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Sturgill Simpson: In Bloom
«Potrebbe accelerare? Mi pare d’avere visto Courtney Love…»

Sturgill Simpson
In Bloom

«Senti che succede a mettere un pezzo dei Nirvana nelle mani di un cantante country». «Ma lui non è quello di Metamodern Sounds in Country Music?». «Già, ha una voce alla Waylon Jennings e sta contemporaneamente dentro e fuori il country tradizionale». «E perché Cobain?». «Dice che gli serviva un pezzo che raccontasse cosa vuol dire essere un teenager sensibile». «Io però ci sento echi di To Love Somebody». «I bei misteri della musica».

↦ Leggi anche:
Sturgill Simpson: The Dead Don't Die

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu? Basta davvero poco!
.