New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Previsioni dal Belpaese: cani sciolti, pioggia forte e gelati all'italiana

Settimana 22 – con Iosonouncane, Aaron Frazer, Ben Seretan, Big Special, Il Mago del Gelato, Somesurprises, Film 2, Ginny, Knocked Loose & Poppy, Stabber & Angelina Mango.

Vi guardo dall’alto in basso

L’estate è vicina ma il meteo non sembra essere d’accordo. Piove forte, conferma Stefano Tartaglini (da oggi iniziate a chiamarlo Stabber) che chiama la fresca reginetta di Sanremo Angelina Mango insieme a Gemitaiz e Yung Snapp per le sue personali previsioni del tempo. Eppure l’idea di una coppetta limone e fragola della stagione continua a girarci in testa: tocca quindi al Mago del Gelato (gente laureata all’università dei Calibro 35) riportarci indietro a quegli anni Settanta in cui andavano i poliziotteschi e c’erano ancora sia le mezze stagioni che quelle intere. E allora passiamo ai programmi a breve termine: ferie d’agosto in Sardegna? Non chiedete consiglio a Jacopo Incani, che lui il mainstream continua a guardarlo (ehm) in cagnesco. Però, se avete bisogno di relax vero, provate ad ascoltare Ginevra Fenoglio (in arte Ginny, la manda Paolo Spaccamonti) e a lasciarvi cullare dalla sua musica eterea, fatta solo di chitarra e voce. Ve lo ricordate poi Ben Seretan? Ecco, lui in vacanza in Italia c’è venuto qualche anno fa e ha colto l’occasione per scrivere un album che dà alle stampe solo oggi: meglio tardi che mai.

Bòn, usciamo dai confini italici giusto per sconfinare nella Svizzera tedesca, da cui i Film 2 lanciano il loro krautpop. E poi oltre la Manica, dove i Big Special calano l’asso di uno splendido blues post-industriale. Quindi al di là dell’oceano: prima nel Kentucky (le urla metalcore di Bryan Garris dei Knocked Loose – nel caso specifico coadiuvato da Poppy – si sentono fin qua), poi a Baltimora (giusto per salutare Aaron Frazer, una sicurezza per il soul del nuovo millennio).

Per concludere, una cittadina del mondo: Natasha El-Sergany, nata in Irlanda, cresciuta prima in Inghilterra e poi negli Stati Uniti, ma di chiare origini egiziane. Si cela dietro il moniker Somesurprises e la riassumiamo con due parole: shoegaze e Stereolab.

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!